Incontro con il partigiano Romano Romagnoli

Il due maggio 2018 si è svolto un incontro con Renato Romagnoli, l’ultimo sopravvissuto dei partigiani bolognesi che hanno combattuto la battaglia della Bolognina nel novembre del 1944. L’incontro è nato dalla collaborazione tra la Sezione Internazionale Tedesca del Liceo Galvani, una classe dell’ ITCS Rosa Luxemburg di Bologna, le associazioni OttoMani e AIPI (Associazione Interculturale Polo Interetnico) di Bologna e lo stesso Renato Romagnoli. La classe 3CT dell’ ITCS Rosa Luxemburg ha realizzato un video stopmotion, dal titolo “Nome di battaglia: Italiano”, sulla battaglia della Bolognina come progetto di alternanza scuola-lavoro. In progetto è stato accompagnato e tecnicamente realizzato dall’associazione OttoMani, con il coordinamento didattico del prof. Patrizio Foresta (il video ha vinto il premio “25 Aprile” ANPI dell’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza di Torino). La classe ha presentato il video, cui protagonista è Romagnoli, durante l’incontro nella biblioteca Zambeccari del nostro liceo, e le nostre classi hanno poi potuto interloquire con Renato Romagnoli, che ha condiviso le sue esperienze con gli alunni e risposto alle loro domande.

La Sezione Internazionale Tedesca è molto lieta di aver reso possibile questo incontro tra due scuole di Bologna e tra giovani studenti italiani, che hanno scelto di seguire un corso sperimentale di tedesco con insegnanti di madrelingua e l’insegnamento della storia in lingua tedesca, e un partigiano, che al tempo ha dovuto combattere contro soldati e fiancheggiatori dello Stato nazista tedesco, rischiando la vita per la libertà e la liberazione da un regime totalitario che è costato la vita a milioni di persone in tutta Europa. Speriamo di aver contribuito a una consapevolezza maggiore dei pericoli di un eccessivo nazionalismo e a favore del grande valore di un senso di comune appartenenza sia interculturale che europea.

 

IMG_6590+IMG_6557+

IMG_6548+IMG_6549+

IMG_6551+